Consigli utili
Consigli utili

Diminuire la produzione di rifiuti
• Acquista prodotti con imballaggi ridotti o riutilizzabili o in materiale riciclato o riciclabile; gli imballaggi riciclabili sono riconoscibili dai seguenti marchi:
- CA per la carta
- PE, PET, PP, PVC, PS per la plastica
- FE, ACC, ALU per i materiali in ferro, acciaio, alluminio.

Separare, ridurre, sciacquare
• Se acquisti prodotti con imballaggi composti da materiali diversi, separa quanto più possibile le varie componenti prima di gettarle nei contenitori della differenziata.
• Prima di gettare gli imballaggi, schiacciali per ridurne il volume.
• Non gettare imballaggi o materiali sporchi nei contenitori della differenziata: risciacqua quelli in plastica, alluminio, vetro e tetrapak.
• Se hai dubbi su come dividere i materiali anche dopo aver letto il Dizionario dei Rifiuti e/o chiamato il Numero Verde, preferisci il contenitore dell’indifferenziato a quello della raccolta differenziata.

Fare attenzione
• Non inserire rifiuti che non siano conformi al tipo di raccolta indicato nel contenitore.
• Diffondi quanto hai imparato ai tuoi conoscenti: puoi contribuire anche tu alla corretta informazione.

Come conferire: la Carta >>

Come Conferire: la plastica >>

Come conferire: l'Organico >>

Come conferire: l'Indifferenziato >>

Come conferire: il Vetro >>

Come conferire: Alluminio e Lattine >>